I libri di argomenti vari più venduti della settimana con tutte le trame


 

I tovagliolini dei bar che non asciugano, i cartelli stradali che ti abbandonano sul più bello, le calze che si bucano appena le metti, la paletta della scopa che lascia sempre una striscia di polvere (“la sottile linea grigia”), l’apertura impossibile del tonno in scatola, le date di scadenza illeggibili, i tubetti di pomata che appena li apri esplodono… Questo nuovo libro di Luciana Littizzetto è un (divertentissimo) manifesto sull’importanza trascurata di quelle piccole cose che potrebbero facilitarci la vita e invece ce la complicano. Un piccolo capolavoro di letteratura umoristica che diventa anche un elogio della delicatezza, della sensibilità, dell’attenzione. Contro la prepotenza, la superficialità, l’incuria. “Sarò la portavoce, l’ambasciatrice, la paladina delle micro-rotture del quotidiano, le incongruenze con le quali tutti, tutti i giorni, abbiamo a che fare. Quelle che ti fanno dire: ‘Ma perché? Ma ti sembra normale che? Non sarebbe più facile se?’. I piccoli e grandi scontri con un reale che sembra lontano dalla logica e dal buon senso. Vedrei con favore un partito che si occupasse delle cose quotidiane, che promettesse di risolvere minuzie che intossicano giorno dopo giorno il nostro tran tran abituale. Il partito delle Picicì, Piccole Cose Certe.” I grandi comici e gli scrittori migliori hanno il potere di osservarci quando crediamo che non ci veda nessuno, mentre ci incagliamo nella vita e nei suoi inciampi. Per questo ridiamo così tanto con Luciana Littizzetto, perché ci sentiamo meno soli. Luciana Littizzetto vive a Torino e di professione fa la scema.


 

Cavolini. Con adesivi
LaSabr

“E così, complice la mia follia (ormai ve ne sarete accorti che sono un po’ pazza, sì?), un’idea ha iniziato a girarmi in testa… Mi è venuto in mente che avrei potuto raccontarvi la mia storia e la mia vita quotidiana in un modo nuovo e diverso, partendo dalla mia grandissima passione per i Peanuts. Lo considero un tributo a Schulz e ai suoi straordinari personaggi, quelli che mi accompagnano da sempre. Come? Ma con un libro di fumetti ovviamente!” È con una simile premessa che nasce questo libro allegro, divertente, un po’ folle e molto tenero nel quale LaSabri ha voluto mettere tutti i personaggi che popolano il suo coloratissimo e caoticissimo universo: Sascha, i suoi migliori amici e la sua strana famiglia, la bellissima Dorothy, Zako, gli undici inseparabili gatti… e poi naturalmente se stessa, disegnata da bambina e com’è oggi, a casa o in viaggio, al lavoro o ai raduni, quando gioca con gli amici e in tutte le situazioni che le fanno esclamare: «Cavolini!». Come se non bastasse, LaSabri ha voluto disseminare il libro di piccole sorprese per essere ancora più vicina a tutti i suoi fan e continuare a divertirsi insieme anche dopo la lettura: quali? Per esempio le pagine Scrivi tu!, con i balloon lasciati vuoti apposta per essere riempiti con le frasi più fantasiose, e gli stickers presenti in fondo al libro, da attaccare, fotografare e postare sui social. Dopo il grande successo di #Play, LaSabri torna in libreria con un progetto entusiasmante e tutto nuovo per accompagnarci con il suo inconfondibile stile in un viaggio (a fumetti) alla scoperta del suo mondo.


 

La cucina di casa mia
Benedetta Rossi

Nata e cresciuta in campagna, Benedetta Rossi vive tuttora immersa nel verde delle colline marchigiane con il marito Marco e il loro cane Nuvola. Nonostante la fama raggiunta sul web e le due precedenti pubblicazioni, Benedetta è rimasta la ragazza di sempre, quella che accoglie con un dolcetto e un sorriso o che allunga il tavolo se qualcuno suona il campanello di casa all’improvviso. Con la stessa naturalezza rivela come nascono le sue ricette: “L’ingrediente fondamentale in ogni ricetta non è solo la fantasia, ma la vita stessa. Sono molto legata ai piatti della mia famiglia, che ho iniziato a preparare sotto lo sguardo attento delle mie nonne. Crescendo, ho imparato a fare mie queste ricette e a crearne di nuove, aggiungendo ogni volta qualcosa che solo l’esperienza della vita di tutti i giorni può suggerire: un viaggio, un consiglio delle amiche, lo scambio e la condivisione delle esperienze sul web, una piantina del mio orto…”. Prodiga di consigli e mai reticente nello svelare i suoi piccoli segreti, Benedetta in questo nuovo libro propone tante ricette semplici e gustose, con un occhio attento alla stagionalità di frutta e ortaggi, per ritrovare quel sapore genuino che solo la freschezza sa dare. I suoi piatti, preparati velocemente con pochi ingredienti e pochi utensili, trasformano il tempo trascorso ai fornelli in un momento divertente in cui poter sperimentare sempre nuove idee adatte a ogni occasione. Preparazioni di base, stuzzichini, primi e secondi appetitosi e tanti dolci super golosi: oltre 150 ricette per stupire amici e parenti ogni giorno dell’anno. Con la praticità che la contraddistingue, Benedetta dà anche consigli preziosi sull’organizzazione della cucina. Non manca una panoramica sugli utensili e su come fare la spesa per risparmiare tempo e non trovarsi mai impreparati.


 

Biglietti d’auguri. Tante idee per tutte le occasioni. Con adesivi
Francesca Ghidini

Nella confezione troverete: un libro con proposte originali per il compleanno, Pasqua, Natale, San Valentino e altri momenti. 20 cartoncini double face con tante fantasie diverse, oltre 40 sticker per decorare i biglietti.


 

L’OROSCOPO 2019
Paolo Fox

Segno per segno, il 2019 di Paolo Fox! Amore, lavoro, forma fisica… Come sarà il 2019? In questa nuova edizione più informazioni e consigli per le coppie e, per chi diventerà genitore, il futuro e la descrizione del carattere del bebè in arrivo. Completano il libro le tavole per il calcolo dell’ascendente e la sua interpretazione.


 

La continua ricerca di risposte alla crescente richiesta di benessere psicofisico ha portato Rosanna Lambertucci a scrivere questa nuova dieta che ruota intorno a un punto fermo: non c’è dimagrimento duraturo se prima non si attua una profonda depurazione del nostro organismo. Solo alleggerendo dall’attività quotidiana gli organi più affaticati – fegato, reni e intestino – con un periodo depurante si può affrontare un percorso di dimagrimento e di benessere che non solo durerà nel tempo, ma diventerà un salutare stile di vita. In questo nuovo viaggio dimagrante la Lambertucci ha strutturato, con la consulenza scientifica del dottor Corrado Pierantoni, endocrinologo e nutrizionista clinico, una dieta mensile divisa in tre fasi di dieci giorni ciascuna: Depurazione, Reinserimento, Fase di recupero. Ogni fase segue il metodo 4 più 1 – 4 più 1, ossia quattro giorni ovo-latto-vegetariani seguiti da un giorno vegano. L’eliminazione temporanea di carne e pesce aiuta a disintossicare l’organismo. La divisione in tre fasi permette di concludere il metodo completo di trenta giorni oppure di seguire solo i primi dieci, che sono caratterizzati da un regime alimentare più restrittivo, depurante e drenante, che regala una sensazione di leggerezza, migliorando la funzionalità del fegato, la digestione dei cibi e il loro assorbimento, al fine di ottenere anche un miglioramento generale delle capacità intestinali. Un capitolo intero è dedicato ai 10 superfood, cioè quegli alimenti che hanno la straordinaria capacità di aiutare in modo naturale l’organismo a eseguire al meglio le proprie funzioni. I tre moduli devono essere accompagnati da una costante pratica sportiva leggera e accessibile, tipo la camminata veloce da soli o in compagnia. Lo sport, a qualsiasi età, aiuta il metabolismo e ha comprovati effetti benefici anche sul cervello e la psiche, grazie alla produzione di serotonina, “l’ormone del buonumore”. La dieta 4 più 1 – 4 più 1 è un metodo per disintossicare il corpo e l’anima e per perdere peso senza recuperarlo più: un nuovo viaggio per dimagrire, per vivere meglio e più a lungo arricchito da 60 ricette inedite dello chef Fabio Campoli.


 

Il meglio deve ancora arrivare.
Come attivare l’energia che ringiovanisce

Raffaele Morelli

“C’è una sorgente inesauribile di energia che abita le aree più profonde del cervello e ci fa incessantemente ringiovanire. Quasi sempre l’invecchiamento dipende dal nostro atteggiamento mentale. Mancanza di sogni, rancori, rimpianti, abitudini, staticità, passività, eccesso di pensieri e di giudizi, autocritica e tormenti interiori indeboliscono la rigenerazione delle cellule nervose. Invece creatività, erotismo, attività fisica, contatti con la natura, passioni, cambiamenti, novità, le rinvigoriscono più di qualsiasi farmaco. Questo libro ci insegna come aprirci alle svolte che solo dopo i quarant’anni si possono verificare. ‘Il pomeriggio conosce cose che il mattino nemmeno sospettava’. Modificando lo sguardo, dirigendo l’occhio e la visione sull’interiorità, distaccandosi dalla routine e dai cliché del pensiero omologato, possono verificarsi cambiamenti sorprendenti, veri e propri miracoli. In questo periodo della vita il meglio può arrivare da un momento all’altro. Paradossalmente, invecchiando diventiamo più giovani. Stiamo per scoprire capacità che non sapevamo di avere. Lasciamoci guidare Solo così avremo giorni felici.”


 

Certo, in tv «Striscia lo striscione» resta il suo marchio di fabbrica, ma da anni – oltre alla rubrica cult del lunedì sera – Cristiano Militello cura anche la sua gemella naturale: «Striscia il cartellone». Una travolgente gallery di scritte folgoranti, cartelli assurdi, avvisi strampalati, insegne buffe, cognomi improbabili. Non solo. Tutti i giorni, dalle 7 alle 9, l’artista dà la sveglia agli italiani ai microfoni di radio R101 con «La banda di R101». Così, quotidianamente – poco dopo le 8 – fa vivere i «Cartelli d’Italia» anche in radio. Tutto ciò è possibile grazie all’entusiastico apporto delle migliaia di «reporter per caso» che continuano a spedirgli le loro incredibili perle. Essendo dunque un libro fatto «in cooperativa» – e sperando di fare cosa gradita ai suoi «soci» – Militello devolverà i proventi della vendita alla Fondazione Together To Go (TOG) che cura gratuitamente cento bambini con patologie neurologiche complesse.


 

A pranzo dal me
Benedetta Parodi

Chi va a pranzo da Benedetta Io sa bene: ogni portata che offre ai suoi ospiti è il risultato di tanta curiosità e di tutta la fantasia che ha a disposizione. Perché in cucina non è importante solo saper dosare correttamente gli ingredienti ma anche e soprattutto essere capaci di accostarli, indovinando quali sapori saranno esaltati, quali consistenze daranno più soddisfazione al palato e quali colori renderanno più invitante il piatto. E quindi ecco più di 150 nuove, buonissime ricette di Benedetta, tutte fotografate da lei e riunite a seconda degli alimenti con cui sono state preparate, in perfetto stile Parodi.


 

Guinness World Records 2019

Il più famoso libro di primati mondiali è tornato con migliaia di nuove categorie e di nuovi record, che coprono di tutto, dallo spazio profondo alle imprese sportive passando per Instagram, fidget spinner e ogni genere di umane meraviglie. All’interno del libro troverete centinaia di fotografie e innumerevoli fatti, numeri, statistiche e curiosità che vi aspettano in ognuna delle affollatissime pagine. “Guinness World Records 2019” è un’istantanea del mondo attuale. Inoltre, quest’anno abbiamo dedicato un tributo all’incredibile Maker Movement con una sezione speciale su inventori, sognatori, artigiani e creatori che si sono impegnati con tutte le loro forze a realizzare progetti strabilianti come la più grande pistola ad acqua, un go-kart a reazione e un hamburger grande come un elefante (pensate di poterne mangiare uno intero?!). Siamo entrati nei loro laboratori per vedere come hanno realizzato opere di dimensioni colossali e per capire che cosa li abbia spinti a lavorare così in grande, ma davvero grande, scala! Se apprezzate le costruzioni, e se vi piacciono i giochi LEGO®, allora andrete pazzi per le pagine sul tema ‘Fare la storia’, dove i famosi mattoncini sono stati usati per illustrare e spiegare importanti oggetti da record come la Statua della Libertà o il razzo Saturn V delle missioni Apollo. Ne abbiamo esaminato progetti, struttura e specifiche tecniche in paginoni interamente illustrati e colorati. Infine, potete passare direttamente all’azione con i record di ‘Provateci a casa’. Mettetevi alla prova e sfidate tutta la famiglia a tentare di battere cinque record che prevedono l’uso creativo di origami, palloncini, linguette di lattine ed elastici. E chissà mai che le vostre creazioni non valgano l’ingresso nel libro dei record!


 

La guida Michelin Italia 2018
Micheli Travel Publications

Un aiuto alla mobilità in virtù di alcuni criteri quali affidabilità, aggiornamento costante, competenza.


 

Grand tour d’Italia a piccoli passi
Philippe Daverio

Philippe Daverio ci fa da cicerone attraverso le bellezze del nostro Paese, in una sorta di “visita guidata” di quel museo diffuso che è l’Italia: chiese, monumenti, gallerie e opere d’arte. I luoghi – noti, meno noti o decisamente insoliti – sono scelti e raccontati in maniera non sistematica, in base ai viaggi e agli interessi che l’autore ha coltivato negli anni. Un volume che supera il meccanismo della guida turistica e si propone come un itinerario suggestivo e visionario, un viaggio “lento” alla scoperta di volta in volta di un aspetto storico o artistico che racconta un pezzo della storia culturale del nostro Paese.


 

Divertiti con Lui e Sofi.
Il fantalibro dei Me contro Te

Me contro Te

Ciao Team Trote, ecco finalmente il nostro divertentissimo e coloratissimo libro! Pagina dopo pagina scoprirete tante curiosità su di noi, ma non solo: vi inviteremo a scrivere, disegnare, colorare, insomma a giocare e a divertirvi insieme a noi. E una volta arrivati alla fine questo libro diventerà una vera e propria “opera d’arte” da conservare gelosamente… – Luì & Sofì


 

La mia cucina delle emozioni.
Ingredienti, ricette e tanta salute:
gli happy food perfetti per ogni giorno

Marco Bianchi

“Happy food, happy life”: questo è il motto che sprona Marco Bianchi a scoprire gli ingredienti perfetti per ritrovare la giusta carica emotiva e fisica. Spesso, infatti, ci sentiamo preda delle emozioni, dello stress, della stanchezza e non sappiamo come uscirne. Marco ha concepito il suo nuovo libro proprio per liberarci da questo senso di oppressione grazie al cibo e ha individuato 7 “categorie emotive” su cui lavorare per ritrovare la giusta carica: gli affetti; l’energia; l’umorismo; la creatività; il riposo; la concentrazione; il coraggio. Nel libro per ogni categoria ci saranno 10 ricette con numerose varianti e molte schede di approfondimento scientifico sugli ingredienti utilizzati e le loro combinazioni. Il cibo è la miglior terapia naturale, impariamo a conoscerlo e a usarlo nel modo più efficace, per stare meglio e aiutare anche chi ci è vicino.


 

Vivere 120 anni. Le verità che nessuno vuole raccontarti
Adriano Panzironi

Tutti noi, soprattutto con l’avanzare dell’età, ci siamo confrontati con la paura della morte, che porta insite domande, quali: Quando moriremo? Di quale male? Dovremo soffrire? L’auspicio dell’essere umano è quello di vivere una vita sana, piena, possibilmente senza subire malattie degenerative e, visto che ci siamo, il più a lungo possibile. Perché l’uomo può vivere fino a 120 anni senza malattie ma l’aspettativa attuale di vita è di 80 anni e già a 40 subiamo i sintomi delle malattie degenerative. La medicina tradizionale è focalizzata a curare i sintomi delle malattie, ma è ben lontana dal risolverne le cause mentre è oramai ben noto che la dieta e lo stile di vita sono la causa principale della più grande catastrofe sanitaria di tutti i tempi. In questo libro scoprirete perché l’essere più evoluto del pianeta è in realtà anche il più malato e vi insegnerà a invertire la rotta verso una vita più longeva ed in salute. Conoscerete i fattori che portano al declino del nostro fisico e le cause che inducono alla vecchiaia. Soprattutto è dato risalto alle sorprendenti ed efficaci soluzioni, che scienziati di tutto il mondo hanno sperimentato negli ultimi decenni.